Lo fanno apposta
Quando Dio ha creato la donna l’ha immaginata tennista. Ci sono un 6 o 7 campi dove vado a sparacchiare qualche dritto in rete o aldila’ della recinzione, non siamo mai soli a giocare, e quando arriva la tennsita col suo completino e’ un giorno da incorniciare. Un genio ha inventato il completo della tennista, o un artista, meglio, un artista geniale. Il completo dev’essere solo bianco, il colore dell’innocenza per il piu’ sensuale dei vestiti, fascia il corpo della donna donando la perfezione alle sue curve, ma a differenza del bikini lascia all’immaginazione tutto lo spazio di cui ha bisogno.
Sono poche la ragazze che lo vestono, la prima regola e’ essere almeno 1 metro e 75. Perche’ il completo della tennsita e’ stato inventato per le cosce, le gambe della tennsita sono lunghe, asciutte, ci si passerebbe ora a fantasticare sui saltelli al servizio, sulle rincorse a fondo campo e le discese a rete, con i muscoli che si tirano pronti alla volee (non ci sono le lettere accentate su sta tastiera, excuse moi)
Il servizio, si fa sempre il tifo per un fallo sulla prima palla, per gustarsi da capo il movimento della mano che solleva la gonnellina, talmente corta che sambrerebbe fin troppo audace anche per la ragazza che indossasse qualcosa di quella misura per l’uscita dell’aperitivo, e per un momento esiste solo quello, come ha scritto un ispirato dave matthews con pura poesia ”hike up your skirt a little more and show your world to me, in a boy’s dream, in a boy’s dream”.

Advertisements
This entry was posted in No category. Bookmark the permalink.

3 Responses to

  1. MadBrain says:

    Guarda che ti devi sposare… 😛

    Like

  2. claudiopaga says:

    appunto, mi adeguo con una sincera e sobria lode alla donna. e poi manca ancora piu’ di un mese, anyway!

    Like

  3. MadBrain says:

    Ah beh… se manca più di un mese!!

    Btw… dalla tua sobrietà e sincerità sprizzavano ormoni a catinelle! 🙂

    Like

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s