Cloverfield (2008)

cloverfield05In questa sperduta isola felice continuo a conoscere nuovi amanti del genere horror, per i quali ho anch’io un’attrazione incontrollabile, un po’ come mi capita per la pelata di cambiasso e il wresting femminile, preferibilmente nel fango.
I film horror non sono mai bellissimi, ma cosa c’e’ di piu’ puro ed adrenalinico dello scoprire cosa c’e’ dietro la porta che non bisogna assolutamente aprire?BIGUG

Per questo appena capita l’occasione non mi tiro mai indietro, e son finito cosi’ a vedere Clovervield, una rara patacca, un film catastrofico-tencologico-mostruso con le seguenti pecche:

1) Non compare Paris Hilton
2) Non sono stati assunti sceneggiatori, con conseguente mancanza della storia e piattezza imbarazzante dei personaggi
3) Paura zero, ma non e’ mai neanche abbastanza estremo da far ridere.
4) Il mostro e’ piu’ grande di Ferrara ma piu’ bello di Cassano

Quindi mi sento di assegnare a questa fatica cinematografica una stellina e mezzo, conquistata evitando perlomeno di volermi spiegare cosa ci facesse il mostro a New York e perche’ stasse spaccando tutto.

Advertisements
This entry was posted in No category and tagged . Bookmark the permalink.

2 Responses to

  1. anonimo says:

    1.5 stelle su quante possibili?
    da come ne parli, direi almeno un globular cluster..
    ema/diatarn_iv

    Like

  2. claudiopaga says:

    eheh, di piu’, di piu’! e’ un film scandalosamente privo d’idee, da evitare accuratamente!

    Like

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s