Comunque vada sarà un successo

Mancio8384Caro Mancio,

    comunque vada sarà un successo, e non mi sto riferendo all’album der Piotta ma dei tuoi 4 anni nerazzurri.   Il destino bastardo porco ora c’ha giocato uno strano scherzo: c’ha messo in una di quelle classiche, paradossali situazioni da interisti, costringendoci a festeggiare e ad onorare il centenario prima ancora di giocare la partita dell’anno.  All’inter, le cose troppo semplici e banali non sono mai piaciute, beh, niente di male, vuol dire che si provera’ a continuare i festeggiamenti fino a mercoledi. 

    Ma caro Mancio, il risultato del big match sara’ quel che sara’,download23 l’importante e’ che si compia il lunghissimo passettino che manca alla tua Inter, che e’ l’avere la convinzione di essere non solo forti, ma anche una grande squadra. Sei arrivato a Milano nel 2004 trovando una societa’ ridicola e una squadra allo sbando, come al solito in bilico fra il 4o e 5o posto.  Erano quelli gli anni delle infinite 595attese, come lo sbocciare del talento di Recoba o che Vieri risultasse finalmente decisivo in una partita che contasse e delle continue rivoluzioni in campo e in panchina, insomma, dell’inter simpatica barzelletta.

    Ora caro Mancio, leggo sul web di fonti ben informate che scrivono che a fine anno potresti addirittura andartene, e la ragione principale, che a me suona ridicola, e’ che per Moratti tu sei troppo personaggio, in pratica gli porteresti via il palcoscenico. Comunque andra’ martedi e qualcunque cosa succedera’ a fine stagione, aldila’ delle coppe italia e degli scudi di questi anni, caro Mancio l’interista ti ha ammirato e ti ringrazia perche’: eri un genio col pallone; in tempi di omerta’ generale sei stato l’unico dell’ambiente ad avere il coraggio di dire come andavano le cose; hai creato una squadra vera, liberandoci via via dai personaggi buoni solo per il gossip e per farci perdere a vita; hai sempre vesito fantastiche sciarpette  Quindi col Liverpool manda i ragazzi in campo come si deve, con la mente libera e con tanta fame di vittoria, che noi qua ci crediamo e vogliamo essere orgogliosi della nostra Inter.

Advertisements
This entry was posted in No category. Bookmark the permalink.

One Response to

  1. infoviaggiare says:

    Condivido il tuo pensiero. Comunque vada sarà un successo.

    Like

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s