Quello scudo sfuggenteRing_Girl_web.sized

La produzione letteraria scaturita dalle "imprese" nerazzurre, gia’ imponente, ha subito un’impennata dopo l’ennesima ingloriosa domenica.  Probabilmente son stati scritti piu’ editoriali sulla debacle col siena e la psiche schizoide di materazzi che sulle ministre del Berlusconi 4. L’inter sa sempre come intrattenere i suoi tifosi, e non solo quelli, e ieri aveva in mano un copione  che nella parte del masochista sa recitare alla perfezione.  Tra l’altro, a differenza del derby, i ragazzi erano entrati in campo con un piano ben definito: attaccare e far gol.  E, vista la partenza, tutto sembrava mettersi sui binari giusti, ma poi fra un errore e l’altro, giocatori alla frutta e crisi isteriche e’ andato tutto come non doveva andare.

boxing_giant E ora siamo giunti all’ultimo round, il crocevia dove o si rischia di tornare ad essere la squadra piu’ simpatica d’Italia o si diventa la piu’ vincente del millennio, dopo aver avuto a disposizione un bel po’ di match point ma anche dopo aver preso dei ganci e dei mattoni che avrebbero steso un gigante (le mazzate di Liverpool con annesso crollo nervoso del Mancio, lo shock della sconfitta in casa con la Juve e il derby perso senza neanche provare a giocare non si dimenticano in fretta). Andiamo a Parma con la testa, e poi let’s celebrate, for life is short but sweet for certain.

Advertisements
This entry was posted in No category. Bookmark the permalink.

3 Responses to

  1. ladolcetempesta says:

    mi sto divertendo all’idea di immaginarti mentre vai a parma senza testa e sul dove la lasceresti
    sul comodino?? la metti in valigia in caso d’emergenza??
    ssususu scherzo volevo solo trovare lo spunto per un saluto
    volevo anche lasciare un bacio sulla guancia ma non so dove hai messo la testa?? l’avrai lasciata a parma?
    :-p

    Like

  2. claudiopaga says:

    un bacio a te che la testa ce l’hai ben piantata sulla spalle! ma anch’io sono testa-dotato, sono ‘sti fessometri di giocatori che non se la devono dimenticare negli spogliatoi!

    Like

  3. anonimo says:

    Fessometri?
    mi piacerebbe applicare il concetto in campo extra-sportivo

    Like

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s