We need to talk about Kevin / Freedom

Il commute Stamford-Leicester mi ha fatto ritrovare il tempo e il piacere della lettura (non tutti i mali vengono per nuocere). Dall'ultimo viaggio in italia ho recuperato una raccolta di Conrad, con racconti universali come La linea d'ombra e Heart of Darkness (Cuore di Tenebra, sia in inglese che in italiano il titolo ha un suono cosi' potente!) e poi Lord Jim, che pero' e' davvero troppo lungo, e per prendermi un break da Sainsubry ho preso We need to talk about Kevin e Freedom in offerta a 10 sterline. Entrambi son scritti abbastanza semplicemente perche' io riuscissi a leggerli senza troppi problemi in inglese e forse la loro forza piu' grande e' quella di essere attuali, ed interpretano il loro tempo.  Per me poi in modo particolare, con un bimbo piccolo i temi di "Kevin" sull'essere genitori toccavano corde vive. Era da tempo che un libro non mi coinvolgesse cosi', e la forma di diario/corrispondenza rende la lettura diretta ed aiuta ad entrare nella testa dei personaggi. E' appena uscito il film, non vedo l'ora di vederlo.

Di "Kevin" avevo gia' letto sui giornali, invece di Freedom non sapevo niente.  Avevo letto "The Corrections" che avevo trovato troppo costruito e quindi un po' banale e fin troppo sopravvalutato.  Freedom quindi e' stata una bella sorpresa. Anche qua i rapporti famigliari, il significato della coppia e dei figli sono al cuore del racconto.  Mi e' piaciuto il ruolo che l'educazione ha nello sviluppo del rapporto coi figli, piu' che con come i figli diventano. Anche nella mia esperienza personale mi sembra di poter riconoscere questa caratteristica, con il piccolo Sam che sta sviluppando una sua personalita' che mi sembra ben poco influenzata da noi genitori.  E' molto bello il diario/confessione di Patty, la moglie, ed ho trovato interessante e coinvolgente trovare personaggi essenzialmente "buoni" complicarsi completamente la vita con decisioni che si rivelano errate ("Mistakes were made") compromettendo la relazione con la persona che si ama.

Advertisements
This entry was posted in No category. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s