Un’Inter nuova o una nuova Inter?

A parte la letteratura x ragazzi (mi ricordo incredibilmente potente “i ragazzi della via pal” ad esempio) da giovane amavo le nicchie, come i gialli di Agatha Christie (letti almeno una ventina, grazie alla libreria di mia zia maestra) e l’horror di King (questi li trovavo in biblioteca che mia zia non ce li aveva, il mio preferito era la lunga marcia e “l’ultimo piolo”, struggente racconto di “a volte ritornano”). Ma il primo libro di letteratura “adulta” a piacermi veramente (e’ difficile farsi piacere qualcosa che ti e’ stato dato come compito) e’ stato i Buddenbrooks, decadenza di una famiglia, che quel genio di Mann pubblico’ a 26(!!!) anni.

Questo solo per dire quanto mi affascini la caduta degli eroi, e “the higher they climb, the harder the fall” si addice alla perfezione all’inter del triplete. Ora, nessuno (a parte Moratti?) si aspettava granche’ da questa stagione; troppi fattori negativi, la mancanza di un allenatore su cui puntare, i migliori acquisti (almeno in prospettiva) reduci da lunghi infortuni (Alvarez, Poli, e ora anche Guarin), la partenza del trascinatore Etoo non potevano che portare alla mediocrita’. Ed invece no, hanno portato ad una debacle di risultati e prestazioni inimmaginabile a questi livelli.

Recentemente son stati presi di mira i cosidetti senatori pero’ stavo pensando a dove sarebbe potuta arrivare l’inter “dei giovani”: viviano; nagatomo, ranocchia, samuel, faraoni; poli, obi, snjider, guarin; alvarez castaignos. Beh, bisognerebbe provare! Ce la fara’ Ranieri a mettere in campo un’inter simile per 4-5 volte prima della fine dell’anno?  E da questa base, facendo partire Snjider che un altro anno a Milano farebbe uscire di testa, con dentro Cou, Tevez + un buon esterno sarebbe cosi’ lontana la zona-champions? Di sicuro sarebbe piu’ intrigante che la coppia di non-assenteisti Cambiasso-Zanetti guidare(?) il nostro centrocampo all’ennesima sconfitta.

Advertisements
This entry was posted in Inter and tagged . Bookmark the permalink.

4 Responses to Un’Inter nuova o una nuova Inter?

  1. BelaLugosi says:

    io cambierei la dirigenza e sopratutto Branca. non ha azzeccato un ostia…

    Like

  2. tuttofaunpomale2 says:

    io lo cambierei perche’ ha la faccia da culo, e’ di un’arroganza insopportabile.. a me poi poli e alvarez piacciono, certo che li compriamo tutti rotti e ci mettono mezza stagione solo a recuperare dagli infortuni, bah. ma piuttosto la samp quand’e’ che la rivedremo in A? mi sembra un po’ l’inter dei poveri, voi avete dato via cassano e pazzini, noi etoo, balotelli e motta, che tristezza!

    Like

  3. BelaLugosi says:

    seee aspetti la Samp, un annata peggio di quella della scorsa (han dato via anche il capitano che tralatro non lo fate mai giocare!!!).
    ho visto diverse partite dei blucerchiati e sinceramente non mi sono divertito in neanche una, noia bestiale e gioco scandaloso. sarà sicuramente un’altro anno di B.

    Like

  4. tuttofaunpomale2 says:

    eh appunto, proprio come l’inter, facciam cagare e non si vede la luce alla fine del tunnel!

    Like

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s