Roma – Inter 1-1

E’ quasi lo scadere del primo tempo quando Nagatomo appoggia per Guarin sulla 3 quarti, Guarin alza la testa, vede solo maglie giallorosse davanti a se e allora decide di tirare, si porta avanti la palla di un metro e lascia partire una minella che va a sbattere contro una gamba giallorossa, la palla e’ rimbalzante e rimane in area, Guarin si fionda in avanti, supera 2 giallorossi sullo slancio, avanza palla al corpo in un’azione di sfondamento rugbistico, sul fondo compie una torsione di 145 gradi e mette una palla in mezzo all’altezza dell’area piccola, dove l’aspetta Don Palacio che gentilmente l’appoggia in rete, Roma-Inter 1-1 e Guarin ricambia il favore-assist del match col Pescara.

Per il resto, le note positive sono che e’ bello guardare una partita dove in curva sventolano bandire per 90 minuti+recuperi, e che e’ bello pareggiare giocando in 3 (Handanovic, Guarin e Palacio). Le note negative sono che gli interisti devono aver commesso qualce peccato mortale per essere condannati ad assistere ripetutamente allo show della coppia di centrali Zanetti-Gargano, non si vedevano cosi’ tanti lanci lunghi da quando ero alle medie.

Advertisements
This entry was posted in Inter and tagged , , , . Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s