Julia’s eyes, 2 stelline e mezza

je1Per testare la solidita’ del nostro legame matrimoniale, a volte chiedo a Debora di guardarci assieme un film horror. Lei non ne e’ proprio una grande fan, dice che le fan paura e spesso mi supplica di scegliere qualcos’altro, con la scusa che poi le vengono gli incubi. Ma io non mollo, le spiego che non e’ proprio un horror ma piu’ un thriller, un film di suspense, che non fa proprio paura. Fino ad ora, lei alla fine ha sempre capitolato, ed infatti fortunatamente siamo ancora (felicemente direi) sposati. Parte la visione e lei si mi attacca al braccio, stritolandolo piu’ o meno dolcemente a seconda della qualita’ del film. E devo dire che questo Julia’s eyes, a giudicare dalle strette, genera una buona dose di adrenalina.

La trama: la sorella di Julia soffre di una malattia degenerativa agli occhi che la porta alla perdita totale della vista. Quando viene trovata morta nella sua casa Julia e’ convinta si tratti di omicidio e comincia ad indagare, ma i suoi sforzi le causano delle crisi nervose e anche la sua vista comincia a peggiorare. Non male come idea, purtroppo la mancanca di originalita’ e troppe parti poco credibili alla lunga fanno scemare l’interesse, e il film alla fine non si discosta dalla media del genere. Mezza stellina in meno per la terribile chiusura.

Advertisements
This entry was posted in Review and tagged . Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s