L’Inter 2013/2014

imagesEra difficile ma quel fesso di Branca e’ riuscito ancora una volta a superarsi mettendo in piedi il peggior calciomercato della storia dell’Inter, fallendo tutti gli obbiettivi in entrata e in uscita, complimenti!

Il portiere Handanovic e’ rimasto, evviva Handnovic, SV

Difesa L’anno passato prendavamo gol dai cadaveri e in gran quantita’ e bisognava andare sul sicuro, buono l’arrivo di Campagnaro che con Samuel e Ranocchia fanno una bella difesa. Dovevamo prendere un certo Dragovic che voleva venire all’Inter ma ce lo siamo fatti fregare dalla Dinamo Kiev, dei geni. In compenso, Chivu infortunato + contratto rinnovato e’ ormai una prassi e con sprezzo del ridicolo abbiam preso un portoghese di nome Rolando. Voto 5+

Il centrocampista E’ dal post-triplete che ad ogni sessione di calciomercato s’invoca l’arrivo di un centrocampista. Anch’io son d’accordo, ci vuole un nuovo centrocampista per il nostro disastrato centrocampo. Ma a farci caso, qualche centrocampista negli ultimi anni in realta’ e’ arrivato: Kovacic, Guarin, Kutzmanovic, Gargano, Mudingayi, Poli, Palombo piu’ alcuni giovani inseriti della primavera, Obi, Benassi, Duncan e me ne staro’ dimenticando altri. Ma niente da fare, rimane il problema-centrocampo e c’e’ di sicuro bisogno di un nuovo centrocampista. Chissa’ Branca come spiega ‘sto paradosso. Quest’anno e’ arrivato un certo Taider dal Bologna. Puo’ essere il centrocampista che serve al nostro centrocampo? Mah. Sugli esterni, doveva cambiare tutto ma non e’ cambiato niente, e il gioco di Mazzarri e’ impostato sugli esterni. Mah. Voto 2

Attacco E’ arrivato un giovane vice-Milito, Icardi, dalla Samp (grazie Bela, ma e’ forte?). Se n’e’ andato la zavorra Cassano in cambio del “promettente Belfodil”. Sinceramente non ho mai visto giocare ne’ l’uno ne’ l’altro, speriamo non siano delle pippe totali. Voto 6

Allenatore Strama era andato completamente in bambola e andava cambiato. Mazzarri a quanto leggo sta sul culo a tutti gli interisti ma meglio vincere qualche partita che il simpathy of the year. Prendergli qualche giocatore funzionale al suo gioco non sarebbe stata una pessima idea. Voto 7

Presidente Moratti e’ stato un presidente genialoide fra  interviste in strada, dichiarazioni incomprensibili, allenatori cambiati a go-go, dimissioni, grandi acquisti e grandi pippe, miliardi buttati nel cesso, cose molto simpattiche e cose poco simpattiche. Ha gestito l’Inter come un giocattolo di famiglia e ora che il piatto piange i nodi son venuti al pettine. Ma ha vinto la Coppa Campioni e per questo sara’ ricordato e tutto il resto gli e’ stato perdonato. Speriamo non faccia piu’ danni col 30% di Inter che dovrebbe rimanergli. E in bocca al lupo a Thohir, internista vero, ne avra’ bisogno.

Conclusioni La “nuova” Inter:

Handanovic; Frog, Samuel, CAMPAGNARO; Nagatomo, Kovacic, Cambiasso, Guarin, Jonathan; Milito, Palacio

In pratica, dalla squadra arrivata nona l’anno scorso l’unico nuovo titolare e’ un difensore di 33 anni, non ci posso credere. Branca, sei una capra! Voto: 3

Advertisements
This entry was posted in Inter and tagged . Bookmark the permalink.

3 Responses to L’Inter 2013/2014

  1. Bela Lugosi says:

    Icardi è forte, ma non penso si adatti al gioco di WM! Vedremo. Per tutto il resto sono con te. Anche se ti devo ammettere che il simpaticone che avete in panca è uno con le palle e sicuramente farà meglio del palle mosce romano!!

    Like

  2. sable says:

    se ti piglia così dopo la prima giornata sarà un anno denso di post :-))

    Like

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s