Brothers, Yu Hua, 1 stellina

broUn bel giorno mi sono accorto con orrore di non aver mai letto un libro di un autore Cinese, una rapida ricerca su google mi fa scoprire questo “Brothers”, descritto come “controversial”, “the most talked about novel in China this year”, mi sembra l’ideale per cominciare a penetrare questa misteriosa cultura e quindi me lo faccio subito mandare online. Il romanzo racconta la Cina degli ultimi 40 anni, dalla rivoluzione al turbocapitalismo in salsa comunista attraverso le vicissitudini 40 anni di due fratellastri, Baldy Li e Song Gang, inseparabili da ragazzi ma che poi il destino guidera’ su strade molto diverse. Purtroppo il libro si e’ rivelato molto palloso, e purtroppo e’ lungo piu’ di 600 pagine, arrivare in fondo non e’ stata una passeggiata. Nelle 600+ pagine succedono molte cose ma poche  davvero interessanti, con i vari personaggi troppo caricaturali che si imbattono in situazioni assurde reagendo come degli automi. Puo’ anche essere che questa sia una corretta rappresentazione della vita nella Cina moderna, ma di sicuro non ne fa una buona lettura.

Advertisements
This entry was posted in Review and tagged . Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s